E tu cosa faresti con un metro di Tav?

Monna Lisa, la fresa della tav che distruggerà Firenze ora fermata dalla Procura della Repubblica

 C’è chi con in mano 158.712 euro si comprerebbe una casa o per lo meno partirebbe per un bel viaggio intorno al mondo. Chi proporrebbe di investirli per migliorare la sanità e l’istruzione del nostro Paese. E chi per costruire la Tav. Non tutta, decease si badi bene. Ma solo un metro di quella Linea ferroviaria che dovrebbe unire Lione a Torino, shop due città che distano 300 chilometri.

Fanno pensare i dati e le cifre diffuse dal movimento No Tav sui costi dell’opera. Ancora di più se si pensa che «non più tardi di tre mesi fa -annunciano gli attivisti in una nota – il presidente di FS Marcello Messori ha ammesso, buy con onestà e trasparenza, che il costo è “incerto” e “non determinabile con precisione”. Mentre nel 2012 la Corte dei Conti francese stimava la spesa totale pari a 26 miliardi di euro.

Una cifra così grossa che, come spiegano i No Tav, è difficile riuscire anche a immaginare cosa voglia dire. Per questo vale la pena calcolarla su porzioni più piccole. E dividendo il totale si viene a scoprire che un solo centimetro di Tav costa 1,500 euro, ovvero più di quanto molti guadagnano in un mese. «Fate un passo, la lunghezza che avete percorso vale per il Tav 160.000€! Ogni euro speso per il Tav è un euro sottratto a qualcosa di utile per tutte e tutti: scuola, sanità, cura del territorio, edilizia popolare… Bisogni e diritti ben più importanti e “strategici” della seconda ferrovia e del secondo tunnel in Val di Susa».

https://www.youtube.com/watch?v=RqGi0iElHzQ#t=11

image_pdfimage_print

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Continuando ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo. Grazie

Chiudi