I No Tav fiorentini scrivono a Cantone, autorità nazionale anti corruzione

image_pdfimage_print

Il Comitato No Tunnel TAV di Firenze economica ed efficace: abbandonare il progetto e destinare quei fondi al potenziamento della rete di superficie realizzando servizi metropolitani, collegamenti tra gli aeroporti (il Galilei di Pisa potrebbe essere raggiungibile dal Vespucci di Firenze in 35 minuti), servizi per i pendolari. Il comitato ha anche organizzato un incontro nazionale tra gruppi che si oppongono alla “Grandi Opere Inutili e Imposte” sabato 18 e domenica 19 ottobre 2014 presso la sala delle ex Leopoldine, in piazza Torquato Tasso 7.

Obiettivi dell’iniziativa sono tessere relazioni, dare risposte collettive al precipizio rappresentato dallo “Sblocca Italia”, verificare la possibilità di realizzare un Forum italiano che si occupi di grandi opere e urbanistica., darsi strumenti di collegamento. All’interno della due giorni ci sarà anche un incontro con Winfried Wolf, economista tedesco, direttore della rivista Luna Park 21 su temi quanto mai attuali: la crisi economica, la crisi dell’UE e i pericoli della guerra in Ucraina. Il confronto con una voce dall’altro polo delle crisi europea speriamo possa essere utile.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Continuando ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo. Grazie

Chiudi