Charlie Chaplin era un Rom. Lo rivela una lettera che il figlio ritiene plausibile

Da Agorà 3000

Charlie Chaplin era un Rom. E’ questo il segreto svelato in una lettera che dimostra come il padre del cinema moderno non nacque a Londra, ma in un carrozzone di zingari del West Midlands.

La lettera sarebbe stata recapitata a Chaplin sei anni prima della morte. L’attore la conservò gelosamente in una casa in Svizzera, a differenza del resto della corrispondenza di sconosciuti, e adesso il figlio Michael l’ha condivisa con Radio 4 (BBC).

Il programma, intitolato The Chaplin Archive, è andato in onda oggi.

L’uomo che scrive a Charlot dice di chiamarsi Jack Hill e che l’attore sarebbe nato nel carrozzone appartenuto a sua zia, una regina zingara nel Black Patch di Smethwick, vicino a Birmingham.

Secondo Michael Chaplin la tesi è “plausibile”. In famiglia giravano voci di una origine Rom: “Inoltre per mio padre doveva significare qualcosa. I dettagli erano molto precisi. E lui la chiuse a chiave in un cassetto, senza mai mostrarla a nessuno di noi”.

Il certificato di nascita di Chaplin non è mai stato trovato. Sua madre Hannah era la discendente di una famiglia itinerante. Negli anni ’80 del 1800 il Black Patch era una fiorente comunità Rom nei sobborghi di Birmingham.

image_pdfimage_print

3 Comments

  1. ABCATJIA1943

    Non è un commento, ma una domanda. Il figlio Charlie Chaplin Jr, morto a 42 per incidente stradale, si dice che si sia suicidato per i rapporti con padre-frigorifero? Ci sono notizie più esaurienti?

  2. Marina Kostova

    Anche se fosse …..?!?!?Credo e spero che a nessuna persona intelligente questo possa interessare minimamente .Basta con le notizie e pensieri razziste ,cominciamo a guardare a ogni essere come a una creazione unica e irripetibile a prescindere dalla provenienza ,appartenenza di nascita e non,colore della pelle,gli occhi,altezza,ecc.Cerchiamo più tosto di imparare dalle esperienze altrui per aiutare la nostra di crescita ,ricordando sempre che se siamo qui ,di certo non siamo perfetti ,perchè domani puoi trovarti nella stessa situazione che hai giudicato ieri ,perchè domani puoi nascere proprio in un’etnia ,nazione o condizione che ieri tanto detestavi,ma non per qualche crudeltà insensata o per punizione,semplicemente per far ti capire che devi evitare ogni giudizio.

  3. red

    Marina, la notizia è soltanto una curiosità e di sicuro non aveva intenti razzisti, casomai il contrario… di fronte a tanti pregiudizi verso i rom, ci sembrava interessante riportarla. Chaplin è stato un grande artista e forse le sue origini erano rom. Altri grandi sono stati bianchi, neri, ebrei o musulmani, perché, come dici tu, la grandezza (o piccolezza) prescinde dall’etnia.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *