Iraq, una guerra da 3000 miliardi

image_pdfimage_print

Tremila miliardi di dollari: è quanto sarà costata nel 2017 la guerra in Iraq. La stima ha ispirato al premio Nobel per l’economia Joseph Stiglitz il libro “The three trillion dollar war” (scritto insieme a Linda Bilmes, docente ad Harvard). Il 2008 sarà il settimo anno di guerra in Iraq e i costi del conflitto voluto dall’amministrazione Bush sono in continua crescita: 12 miliardi di dollari quest’anno, contro i 4 del 2003. La cifra – che non tiene conto delle spese a lungo termine – supera già il Vietnam e la Corea, minacciando il record della Seconda Guerra Mondiale (5000 miliardi di dollari del ‘45). Un terzo del denaro impiegato quest’anno sarebbe bastato a costruire otto milioni di case, reclutare 15 milioni di docenti, curare 530 milioni di bambini, elargire borse di studio per 43 milioni di studenti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Continuando ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo. Grazie

Chiudi